Bellezza

5 cose da non fare con i brufoli

5 cose da non fare con i brufoli

I brufoli escono fuori sul viso nei momenti sempre meno adatti: prima di una festa, di un evento o un incontro importante. Senza dubbio, in qualsiasi momento, sono molto fastidiosi. Questo non significa, però, che si sanno gestire nel modo giusto. Sono tantissimi i metodo per combattere l’acne e i brufoli, e tanti sono anche molto efficaci. Spesso poi, si sbaglia e si tende a fare cose che non migliorano la situazione o meglio, peggiorano. In particolare, sono 5 le cose da non fare assolutamente quando spunta fuori un brufolo.

Ecco le 5 cose da non fare assolutamente con i brufoli

1. Non toccarli mai

Quando il brufolo spunta fuori all’improvviso, non bisogna toccarlo continuamente perché questo peggiorerà ulteriormente la situazione. Toccandolo, infatti, c’è il rischio che aumenti l’infezione dell’acne, che aumenti il rossore intorno a questo o che purtroppo resti addirittura il segno sul viso.

2. Fare attenzione ai metodi fai da te

Esistono davvero tantissimi modi fai da te per combattere i brufoli indesiderati, per prevenirli e per eliminarli. A partire dal dentifricio fino al succo del limone, i cosiddetti metodi della nonna sono numerosi eppure non tutti sono realmente efficaci. Viceversa, a volte contribuiscono a irritare ulteriormente il brufolo e la zona circostante. Proprio per questo motivo, bisogna fare  molta attenzione a al metodo utilizzato.

3. Attenzione ai prodotti contro i brufoli

Strano a dirlo, ma anche quando si tratta di prodotti specifici per questi problemi è il caso di fare attenzione. Questo perché spesso chi ha dei brufoli sul viso ha anche una pelle grassa, per cui i prodotti da utilizzare devono essere specifici e pure delicati. Altrimenti, rischierete di risolvere un problema dando vita ad altri.

4. Utilizzare un make up specifico

Per chi non rinuncia la trucco ma questo entra in contrasto con la risoluzione del problema brufoli, sarà il caso di apportare delle modifiche alla beauty routine. In commercio ed online esistono molti prodotti diversi, specifici per ogni tipo di pelle e anche per chi ha problemi di acne. Sarà molto d’aiuto scegliere prodotti make up specifici per le vostre esigenze perché faranno la differenza proprio per le sostanze che possiedono.

5. Detergere il viso quotidianamente

Nella lotta contro l’acne e i brufoli, la detersione del viso è la parte fondamentale e inevitabile. Questo passaggio effettuato a fine giornata, oltre che rimuovere l’eventuale trucco va a favorire la respirazione della pelle. Tende quindi a evitare la nascita di brufoli sul viso che possono anche essere causa di smog, l’inquinamento e sporcizia in generale che tende a formarsi sul viso dopo una giornata all’aperto.

Leggi anche:

Mi dispiace!