Amore

La violenza domestica è in aumento: “SignalForHelp” è un gesto salvavita!

La campagna SignalForHelp mira a fornire un nuovo strumento per le persone a rischio, e anche a insegnare a chi vuole aiutare come farlo, in modo da non mettere in pericolo la sicurezza di chi è nel bisogno.

Prima il blocco, poi la restrizione, che costringe italiani e cittadini di tutto il mondo a restare più a lungo in casa. Se in alcuni casi questo obbligo viene adempiuto in modo sano e si gode di più tempo per la famiglia, in molti altri casi si verificherà un aumento della violenza di genere.

In particolare, molte donne che sono già state vittime di violenza domestica sono ancora più esposte e costrette a rimanere a lungo a casa. SignalForHelp è stato inizialmente co-fondato dal Women’s Funding Network (WFN) e dalla Women’s Foundation of Canada ed è ampiamente diffuso su Internet, quindi può essere uno strumento per la comprensione delle persone in modo universale.

Sei in pericolo o hai bisogno di aiuto?

Esiste un  modo semplice ed efficace per le vittime di abusi domestici di dare istruzioni in modo intuitivo senza presentarsi.

I segnali eseguiti con una mano includono di  girare il palmo verso la persona nella connessione visiva, come durante una videochiamata o fuori da una finestra, quindi piegare il pollice verso l’interno e infine chiudere le dita rimanenti per fare un buco.

In Italia, l’attivista e pianificatore sociale Giuditta Pasotto  si è fatta portavoce di questa iniziativa dal Canada, un “gesto silenzioso” che può salvare vite. Impararlo non significa solo saperlo usare, ma significa anche saperlo riconoscere per essere utile. Una persona, infatti, non può chiedere aiuto quando il soggetto di abuso è sempre a casa.

Ecco il video che dimostra come fare:

https://www.facebook.com/GiudittaPasotto/videos/617966448823777/

«La combinazione di un maggiore isolamento nella zona di quarantena e un maggiore uso delle comunicazioni video – leggendo il sito web” Women’s Fundraising Network “- richiede un modo ampiamente riconosciuto e cauto per le persone a rischio di cercare aiuto. La campagna SignalForHelp mira a fornire un nuovo strumento per le persone a rischio e anche a insegnare a chi vuole aiutarle per non mettere in pericolo la sicurezza dei bisognosi ».

LEGGI ANCHE:

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno e al gruppo dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno. Guarda i migliori video su Sbaam. Entra anche tu nella nostra community unisciti nuovo gruppo Telegram Oroscopo Di Paolo Fox Parola di Donna.