Amore

Ecco come scoprire un tradimento su Whatsapp

Scoprire un tradimento su Whatsapp

Scoprire un tradimento su Whatsapp o scovare qualche rapporto sospetto tra le chat è possibile se si fa attenzione ad alcuni piccoli comportamenti. Se il vostro partner assume alcuni atteggiamenti sospetti come quelli elencati di seguito, allora è bene che voi indaghiate per scoprire se vi tradisce o meno.

Se il vostro partner è infedele con voi sarà facile capirlo perché ci sono trucchetti con cui sarà facile scoprire il vostro partner sotto infedeltà.

Cosa fare per scoprire se siamo traditi su Whatsapp

È essenziale basare la vostra relazione sulla fiducia reciproca, cosa che include anche il rispetto della privacy altrui, come nel caso del cellulare. Ormai quando si parla di vita privata, ci si riferisce ai messaggi sul cellulare e alle attività sui social. Ma se il vostro rapporto è in crisi già da un po’, oppure i comportamenti del vostro partner è cambiato e voi siete diventate/i sospettosi e la vostra fiducia vacilla, la prima cosa da fare è parlarne insieme! 

Se purtroppo questa vostra mossa giusta, matura e rispettosa non dovesse funzionare e la vostra sensazione legata a qualche presentimento negativo persiste, allora dovrete controllare la situazione con alcuni trucchetti su Whatsapp.

1. Controlla lo spazio di archiviazione dell’app

La prima cosa da fare è controllare lo spazio di archiviazione dell’app per vedere quali conversazioni utilizzano più spazio sull’app (quindi quali sono più presenti) al di là della possibilità che siano state eliminate oppure no. Quello che bisogna fare è andare nelle impostazioni di Whatsapp, cliccare su “dati e archivio” e poi “utilizzo dell’archivio”.

2. Controlla se rimuove la doppia spunta blu

Se noti che è stata rimossa la doppia spunta blu del visualizzato forse è una strategia per far credere che non ha aperto la vostra conversazione e, quindi, non ha letto i messaggi.

3. Controlla se nasconde l’ultimo accesso

Questa è sicuramente la strategia chiave di chi vuole evitare d’essere controllato. Molti dei sospetti nascono proprio da qui perché in questo modo non si hanno prove di quando effettivamente il partner ha smesso di accedere su whatsapp e, quindi, quando ha smesso di messaggiare. Evitare di far vedere se si è online e non si risponde, se si accede dopo aver detto di non poter rispondere, e così via.. Nascondere l’ultimo accesso è quasi sicuramente sinonimo di voler nascondere qualcosa o qualcuno.

4. Controlla le conversazioni archiviate

Il trucco di archiviare le conversazioni per nascondere i messaggi di qualcun altro è quello più comune. Ingenuamente, si è portati a controllare la sezione dei messaggi principali dell’applicazione per scoprire qualche conversazione sospetta trascurando quelle che potrebbero essere archiviate. Quindi, spostatevi anche nella sezione “Messaggi archiviati” per controllare tutte le chat presenti.

5. Controlla se mette in pausa Whatsapp

La mossa più meschina che si possa fare su Whatsapp è quella di mettere in pausa l’app in modo che non arrivino i messaggi sul cellulare quando è in vostra compagnia. Verranno mostrati solo quelli arrivati prima del blocco. Se scoprite questo trucco, allora sarà più facile svelare i vostri sospetti. In questo modo, sarà più facile nascondere messaggi sospetti senza dover eliminare l’app, inserire la modalità aereo oppure togliere sistematicamente la connessione dati.

6. Controlla se disattiva le conversazioni

Per evitare l’arrivo di messaggi in momenti sbagliati (magari quando è con voi) o inaspettati, il trucco utilizzato è quello di silenziare le chat in modo da non farle apparire tra le notifiche.

7. Controlla se disattiva lo scaricamento delle immagini

È il trucco più scontato per evitare di ritrovarsi foto e video scomode nella galleria del cellulare. La tattica è quella di disattivare la funzione dell’app che permette di scaricare in automatico i media sul cellulare e in più permette di far decidere se salvare i contenuti o meno quando si entra nella chat.

8. Controlla se ha inserito la sua impronta digitale per accedere all’app

Pù che per una scelta di sicurezza, quella di inserire una password per accedere all’app, è un’opzione per facilitare il nascondere dei contenuti di Whatsapp. Per eccedere alle conversazioni è necessario l’impronta digitale, una password o il face ID. Cosa c’è di più evidente di voler nascondere le chat presenti nell’applicazione?!

9. Controlla se ha cancellato alcuni messaggi

Anche se le conversazioni sono state eliminate, in realtà se si leggono le chat si riuscirà a capire che sono presenti dei vuoti nelle conversazioni. È quindi probabile che c’è qualcosa di nascosto: è un segnale di pericolo!

10. Controlla le conversazioni recenti

Un trucco che forse si conosce pochissimo per capire con chi si parla più frequentemente su Whatsapp è quello di andare sull’icona “scrivi nuovo messaggio”: il primo contatto che apparirà sarà quello utilizzato con più frequenza. Il contatto uscirà anche se le conversazioni e i messaggi sono stati eliminati.

Leggi anche:

Resta aggiornato sulle ultime notizie con Parola di Donna. Iscriviti al nostro gruppo di cucina Ricette facili e veloci ogni giorno.

Entra anche tu nella nostra community! Iscriviti al gruppo Facebook dell’Oroscopo di Paolo Fox ogni giorno e unisciti al nostro gruppo Telegram Oroscopo Di Paolo Fox Parola di Donna.

Nel nostro gruppo Facebook Amore vero Consigli lui e lei troverai la raccolta di tutti i nostri consigli sull’amore!